COME I COLORI COMUNICANO CON L’INCONSCIO – PRIMA PARTE

No Comments

Il colore è una sensazione che viene recepita dal cervello e che ha effetti sul nostro organismo e soprattutto sul nostro atteggiamento psicologico.

Il colore è un’elaborazione visiva generata da segnali nervosi che i fotorecettori della retina inviano al cervello; la percezione visiva del colore è quindi creata dal nostro cervello e, come tale, è capace di creare risposte emotive ed atteggiamenti psicologici differenti.

Lo studio di questo fenomeno strettamente correlato alla neurofisiologia, prende il nome di “psicologia del colore”.

La nostra “tavolozza cromatica personale” dipende dal modo in cui percepiamo i colori esterni e da quali concetti emozionali associamo inconsciamente, sia sulla base del nostro vissuto personale, sia sulla base del contesto culturale in cui viviamo che ci influenza più o meno direttamente. Il colore è la prima cosa che si nota del messaggio pubblicitario e, di fatto, è il principale veicolo di comunicazione.

(Il colore – prof.ssa P. Esposito)

 

Psicologia del colore

Diversi studi condotti in merito, indicano che, in linea di massima, i colori caldi (rosso, arancione e giallo), stimolanti, positivi, irruenti e decisi, eccitano, suscitano gioia, forza,potenza, attività, passione. I colori freddi (verde, azzurro, grigio) esprimono calma, dolcezza, riposo, contemplazione, tristezza e diverse sfumature tra questi stati d’animo.

 

Attraverso l’utilizzo del colore e di elementi visivi ad hoc, i professionisti della visual communication sono in grado di indirizzare la volontà di acquisto di un cliente verso un certo prodotto piuttosto che un altro.

Vediamo nel dettaglio qual è il significato intrinseco dei colori e in che modo questi possono influenzare i nostri potenziali clienti.

Psicologia del colore ROSSO come i colori comunicano con l'inconscio

il colore ROSSO

Il rosso è il colore più vibrante e stimolante dello spettro cromatico, quello che più di tutti è capace di attirare l’attenzione e provocare una qualsiasi reazione emotiva.

 

Rosso, colore del fuoco, viene associato alla guerra, al pericolo, alla resistenza, alla determinazione così come al desiderio e all’amore passionale. E’ un colore emozionalmente intenso; aumenta il metabolismo umano, il tasso respiratorio e solleva la pressione sanguigna; evoca il coraggio e viene usato come colore evidenziatore per stimolare la gente a decisioni rapide.

Il rosso nelle sue sfumature:

– Rosso chiaro, rappresenta la gioia, la sensualità, la sensibilità e l’amore.

– Il colore rosa indica il romanticismo, l’amore tenero e amicizia. Denota le qualità femminili.

– Rosso scuro è associato a vigore, collera, rabbia, coraggio.

– Il colore marrone suggerisce la stabilità e denota le qualità maschili.

– Bruno-rossastro è associato con la raccolta e la caduta.

 

Nelle pubblicità il colore rosso è usato spesso per evocare le sensibilità erotica. Questo colore inoltre è associato comunemente ad energia e potenza. Si può usare per promuove giochi, automobili e articoli relativi agli sport ad alta attività fisica.

 

Sul web è consigliabile utilizzare il colore rosso in combinazione con l’arancione o il verde nei siti che trattano il settore della ristorazione.

Evita invece questa tonalità di colore nei siti del settore medico-sanitario.

Se stai progettando una landing page mirata alla vendita di un prodotto o un servizio, utilizza il rosso nella sua tonalità più viva e brillante per evidenziare i pulsanti d’acquisto.

Psicologia del colore GIALLO come i colori comunicano con l'inconscio

il colore GIALLO

 

Il giallo è il colore più “allegro” della ruota dei colori.

 

Giallo è il colore del sole, associato a gioia, felicità, intelletto ed energia. Produce un effetto di riscaldamento, stimola l’attività mentale e genera l’energia del muscolo. E’ associato spesso con il concetto di alimento e nella sfumatura più luminosa e pura, sprona l’attenzione.

Anche questo colore, come il rosso e l’arancione, stimola l’appetito ed è perciò particolarmente indicato in progetti di design che abbiano a che fare con la ristorazione.

 

Unito al nero è visto prima di altri colori, una combinazione questa combinazione  usata spesso per indicare un avvertimento. Puoi scegliere il colore giallo per promuovere i prodotti e gli articoli dei bambini relativi allo svago.

 

Gli uomini percepiscono solitamente il colore giallo come un colore ‘infantile ‘. Non è il caso di usarlo nella pubblicità per prodotti maschili prestigiosi e costosi poichè quasi nessuno comprerà un vestito giallo di affari o un Mercedes giallo.

E’ anche un colore che rappresenta l’instabilità e la spontaneità, perciò evita di utilizzarlo se desideri suggerire stabilità e sicurezza.

Giallo nelle sue sfumature:

– Giallo-chiaro tende a sparire nel bianco, solitamente ha bisogno di un colore scuro per essere evidenziato.

– Il colore giallo scuro rappresenta il deperimento, la malattia e la gelosia.

 

Sul web

Anche questo colore, come il rosso e l’arancione, stimola l’appetito ed è perciò particolarmente indicato in progetti di design che abbiano a che fare con la ristorazione. Non è invece indicato in siti che devono esprimere eleganza o professionalità.

 

Il giallo è un colore molto audace e originale: usalo nei siti web creativi, per attirare l’attenzione e dare un tocco particolare al tuo layout. Se devi progettare un sito per un’attività giovanile (un locale, un evento, ma anche un e-commerce di t-shirt alla moda) sperimenta con giallo e arancione

 

** gli studi hanno dimostrato che … ” una scritta nera su un background giallo è la combinazione cromatica più facile da leggere e ricordare. In generale, il contrasto tra il nero e il giallo è veramente molto efficace, sia da un punto di vista prettamente estetico che comunicativo.”

Psicologia del colore ARANCIONE come i colori comunicano con l'inconscio

il colore ARANCIONE

L’arancione è un colore molto vivace, dinamico e accogliente.  Anche in questo caso, trattandosi di un colore caldo, è ottimo per attirare facilmente l’attenzione e dare ad una composizione grafica una forte valenza emozionale.

 

Unisce l’energia del colore rosso e la felicità del colore gialloL’arancione rappresenta l’entusiasmo, il fascino, la felicità, la creatività, la determinazione, l’attrazione, il successo, l’incoraggiamento e lo stimolo.

 

All’occhio umano, l’arancione è un colore molto caldo e rende la sensazione di calore. Non è aggressivo quanto il rosso. Aumenta il rifornimento dell’ossigeno al cervello, produce un effetto corroborante e stimola l’attività mentale.

 

Rosso-arancione corrisponde a desiderio, a passione sessuale, a piacere, alla sete per azione.

 

Come colore dell’agrume, l’arancione è associato con alimento sano e stimola l’appetito. Ha inoltre una visibilità molto alta, si può usare per catturare l’attenzione ed evidenziare gli elementi più importanti di un disegno.

 

Nella pubblicità,a l’ arancione è molto efficace per la promozione di prodotti alimentari e dei giocattoli.

 

Sul web il colore arancione, cosi come il giallo, è particolarmente indicato nei progetti grafici che devono esprimere estro e creatività. Ricordati che l’arancione dà il meglio di sé se abbinato ad un blu molto intenso, perché in questo modo la sua naturale luminosità verrà particolarmente valorizzata.

Psicologia del colore CIANO come i colori comunicano con l'inconscio

il colore Blu (Ciano)

Il colore blu è il colore del mare e del cielo; Rappresenta la fiducia, la lealtà, la saggezza, la riservatezza, l’intelligenza, la fede.

 

E’ un colore estremamente rilassante e positivo, esprime una sensazione di benessere, di tranquillità e di pace. Per certi versi potremmo definire questo colore come il perfetto antagonista del rosso: se quest’ultimo aumenta le pulsazioni e la pressione sanguigna, con il blu è possibile ottenere l’effetto opposto. Se il rosso spinge ad azioni immediate, a volte anche irrazionali, il blu è il colore della riflessione, del pensiero razionale, della calma.

 

In contrasto con i colori emozionalmente caldi come il rosso, l’arancione ed il giallo, l’azzurro è collegato alla coscienza ed alla scienza.

 

Nella pubblicità puoi usare l’azzurro per promuovere i prodotti ed i servizi relativi alla pulizia, all’aria ed al cielo (linee aeree, aeroporti, condizionatori d’aria), all’acqua ed al mare (viaggi, acqua minerale). Evita di usare l’azzurro quando promuovi alimenti perché l’azzurro toglie l’appetito.

 

Sul web il colore blu, anche nelle sue declinazioni più chiare, è un’ottima scelta ad attività correlate al mare e il cielo. Proprio perché ispira fiducia e infonde una sensazione rassicurante, il blu è un colore ampiamente utilizzato nei siti a carattere politico e medico.

Psicologia del colore VERDE come i colori comunicano con l'inconscio

Il colore VERDE

Il verde, distensivo e riposante per gli occhi, è il colore più rilassante dello spettro. Anche questo colore, come il blu, è molto positivo ed esprime sensazioni piacevoli e rassicuranti. Da sempre considerato il colore della natura, ha notevoli capacità lenitive (è uno dei colori cardine della cromoterapia) e rinfrescanti. È il colore della natura, simboleggia lo sviluppo, l’armonia, la freschezza e la fertilità e suggerisce la stabilità e resistenza. Il verde è associato anche alla mancanza di esperienza; per esempio, grafico ‘ in erba ’ è un debuttante. Indica inoltre lo sviluppo, speranza e sicurezza di mezzi; è il colore del passaggio libero nel traffico stradale.

 

Il verde più scuro è associato comunemente ai soldi, al mondo finanziario, alle operazioni bancarie. Verde scuro è collegato all’ ambizione, alla rabbia, alla discordia.

Il verde oliva è il colore tradizionale di pace.

 

Usa il verde per indicare sicurezza quando fai pubblicità per prodotti medici. Dato il collegamento con la natura, puoi usarli per promuovere i prodotti biologici o della terra.

 

Sul web , esattamente al pari del blu, ispira fiducia, soprattutto se in una tonalità scura, tendente al verde oliva: per questo motivo anche il verde è utilizzato spesso nei progetti grafici che hanno a che fare con aziende del settore assicurativo, finanziario o legale. Un verde troppo acceso, tendente al giallo, è ritenuto visivamente fastidioso: meglio utilizzare una sfumatura meno vivace, che denoti stabilità, crescita e ricchezza.

 

E tutti gli altri colori?

Viola, rosa, nero, bianco, marrone… troppi colori per parlarne in un solo post.  Nel prossimo articolo analizzeremo le tonalità cromatiche che per motivi di spazio non abbiamo potuto affrontare oggi.

Loading...
Facebook Messenger for Wordpress